06 92.94.91.79
02 87.15.94.94

Il Progetto Energetico

Il Progetto Energetico

Le questioni ambientali e/o economiche, sono oramai al centro dello scenario architettonico, con crescente attenzione tanto al benessere ed al confort quanto alla problematica ambientale e di contenimento della spesa. Attraverso una serie di accorgimenti progettuali, si possono ottenere notevoli risultati per quello che concerne il risparmio energetico.

La nostra azienda è molto attenta e sensibile a questa tematica e grazie a professionisti esperti, qualificati e di alta professionalità, ci poniamo come obiettivo quello di raggiungere i più alti standard nella progettazione e sostenibilità energetica ed economica cercando di soddisfare al meglio le necessità ed esigenze del committente.

Per ottenere i benefici preposti si possono utilizzare svariate tecniche, dalle più sofisticate alle più semplici che consentono di risparmiare energia ottenendo la salvaguardia da una parte dell’ambiente e dall’altro delle nostre finanze; grazie proprio a questi accorgimenti si ottiene, come fine del progetto, il risparmio energetico, quindi diminuendo il consumo dell’energia e al contempo aumentando il comfort ambientale.

Da un punto di vista tecnico, la progettazione energetica definisce una strategia che governa la pianificazione accurata di tutte le parti, dove l’ecosostenibilità e la salvaguardia economico-ambientale sono elementi utilizzati come principi per condurre la ricerca di massima efficienza ed efficacia per ogni singola scelta progettuale. Questi elementi si possono tradurre nelle seguenti fasi:

  • interventi sull’involucro edilizio opaco e trasparente volto alla limitazione delle dispersioni termiche ottenendo elevate prestazioni e risparmio energetico andando a sfruttare determinate strategie passive di contenimento del consumo di energia;
  • utilizzo di impianti a elevate prestazioni per ottimizzare i consumi, ad esempio terminali radianti a bassa temperatura, (es. pannelli radianti a pavimento) e la generazione con pompa di calore ad alta efficienza o caldaie a condensazione;
  • produzione di energia necessaria o parte di essa, impiegando energia da fonti “rinnovabili”: energie attive, (come ad esempio la cogenerazione) o energie passive tramite la geotermia. Ma ancor più "semplicemente" sole e vento: pannelli solari termici per la produzione di calore (utilizzati solitamente per la produzione di acqua calda sanitaria) e adozione di pannelli fotovoltaici per la produzione a costo ed emissioni zero di elettricità, la quale energia elettrica andrà poi ad alimentare il generatore di riscaldamento/raffrescamento funzionante ad energia elettrica (la cosiddetta pompa di calore).

La qualità della vita, il comfort e benessere, il risparmio sui costi della bolletta e l'accesso ad importanti incentivi sono i motivi per cui è consigliato effettuare una progettazione energetica e sostenibile sia su nuove costruzioni che sulle ristrutturazioni di edifici esistenti.

Richiedi Informazioni


casa_n1.jpg
regexmedia.jpg
globo.jpg

Alcune aziende con cui abbiamo collaborato.