06 92.94.91.79
02 87.15.94.94

Attestato di Prestazione Energetica APE

Certificazione Energetica APE

Cos'è realmente l'APE? Qui troverai le risposte a tutte le tue domande circa questo documento, oramai sempre più importante nel panorama del futuro energetico italiano, nonchè fondamentale strumento per l'aumento della consapevolezza circa gli immobili acquistati o locati dal punto di vista dell'efficientamento energetico.

L'Attestato di Prestazione Energetica "APE", di un appartamento o altro immobile, è un documento tecnico prodotto da un professionista che attesta il consumo annuale di energia di un edificio o unità immobiliare, indicando quindi con chiarezza il grado di efficienza energetica degli stessi immobili.

Cos'è l'Ape? Quando farlo redigere?

Il Certificato Energetico emesso in maniera conforme è un documento che, oltre ad identificare correttamente la "Classe Energetica" di un edificio, deve contenere i suggerimenti più adatti al fine di migliorarne l'efficienza, con l'indicazione di proposte di interventi di miglioramento in relazione alla loro convenienza economica. Ciò al fine di incentivare la riqualificazione energetica del nostro patrimonio edilizio e ridurre nel tempo i consumi e le emissioni di agenti inquinanti.

Al fine di consentire una lettura immediata ai non addetti al settore, l'APE, ed in particolare il nuovo Format obbligatorio a seguito dell'adozione dei nuovi decreti attuativi, contiene una scala grafica che sintetizza in maniera chiara e diretta il grado di efficienza dell'edificio, con l'attribuzione di una lettera all'interno di una scala alfabetica.

L'Attestato di Prestazione Energetica va prodotto per tutti gli immobili residenziali, commerciali e adibiti ad altre destinazioni, con l'esclusione di alcune categorie.

Maggiori Informazioni:

Cos'è l'APE Quando Serve l'APE

Ci sono delle Sanzioni?

Occhio alle sanzioni in caso di mancata produzione dell'ape, nei casi in cui vi sia l'obbligo:

  • in caso di violazione dell'obbligo di dotare di un attestato di prestazione energetica gli edifici di nuova costruzione, e quelli sottoposti a ristrutturazioni importanti, il costruttore o il proprietario è punito con la sanzione amministrativa non inferiore a 3000 euro e non superiore a 18.000 euro;
  • se durante la compravendita di un immobile viene violato l'obbligo di dotare di un attestato di prestazione energetica gli edifici o le unità immobiliari, il proprietario è punito con la sanzione amministrativa non inferiore a 3.000 euro e non superiore a 18.000 euro;
  • in caso di violazione dell'obbligo di dotare di un attestato di prestazione energetica gli edifici o le unità immobiliari nel caso di nuovo contratto di locazione il proprietario è punito con la sanzione amministrativa non inferiore a 300 euro e non superiore a 1.800 (e da 1.000 a 4.000 euro per l'omessa dichiarazione nel contratto: se la durata della locazione non eccede i tre anni, quest'ultima sanzione è ridotta alla metà);
  • in caso di violazione dell'obbligo di riportare i parametri energetici nell'annuncio di vendita o locazione il responsabile dell'annuncio è punito con la sanzione amministrativa non inferiore a 500 euro e non superiore a 3.000 euro.

Per ulteriori dettagli relativi alle diverse sanzioni ed ai soggetti coinvolti, vi rimandiamo alla lettura della nostra relativa pagine di approfondimento:

Sanzioni APE

Come dev'essere fatto l'APE? Il sopralluogo è obbligatorio?

Il Certificato Energetico è un documento tecnico ufficiale dell'immobile a tutti gli effetti, ed in quanto tale non deve essere sottovalutato, al fine di evitare spiacevoli sorprese. Propedeuticamente alla sua stesura è necessario effettuare una analisi energetica approfondita dell'immobile, valutando le caratteristiche dei materiali e degli impianti di climatizzazione invernale, estiva e per la produzione di acqua calda sanitaria.

Successivamente, ai fini della validità i calcoli andranno effettuati esclusivamente con un software certificato dal CTI e l'attestato prodotto con l'osservazione di tutti i dettami legislativi e degli ultimi aggiornamenti in materia.

Per quanto concerne l'obbligatorietà del sopralluogo, fughiamo ogni dubbio: Il decreto linee guida, all'articolo 4 comma  6, prevede che debba essere effettuato da parte del tecnico almeno un sopralluogo presso l'edificio o l'unità immobiliare oggetto di attestazione, al fine di reperire e verificare in maniera opportuna i dati necessari alla sua predisposizione.

I Tecnici stessi, infine, devono avere specifiche qualifiche e competenze così come indicato dal Dpr 75/2013 e successive modifiche e integrazioni.

Per ulteriori dettagli relativi alle diverse caratteristiche dell'APE, del tecnico certificatore e del sopralluogo, vi rimandiamo alla lettura delle nostre relative pagine di approfondimento:

Come dev'essere fatto l'APE Obbligo di Sopralluogo

Affidati con Tranquillità alla nostra Società

Certificazione-Energetica.it fa capo ad una Società riconosciuta di Ingegneria e Architettura che da sempre opera con serietà e professionalità su tutto il panorama Italiano. Sopralluoghi in sede e prezzi competitivi fanno di Certificazione-Energetica.it il partner perfetto per la redazione del vostro attestato APE. Diffidate da chi non vi garantisce il sopralluogo, potrebbe invalidare la vostra certificazione energetica.

-- Verifica subito il prezzo per la tua regione, tutto incluso e senza sorprese --

Richiedi l'Attestato APE

L'attestato di certificazione energetica APE, tutto incluso e senza sorprese
casa_n1.jpg
regexmedia.jpg
globo.jpg

Alcune aziende con cui abbiamo collaborato.