06 92.94.91.79
02 87.15.94.94

Obbligo di Sopralluogo

Obbligo di Sopralluogo

Al fine di garantire l’esplicazione di un’attività di accertamento finalizzata al rilascio dell’APE, Il decreto linee guida, all’articolo 4 comma  6 prevede che,  il soggetto incaricato di redigere il documento, deve effettuare almeno un sopralluogo presso l’edificio o l’unità immobiliare oggetto di attestazione, al fine di reperire e verificare i dati necessari alla sua predisposizione.

Il tecnico deve effettuare il sopralluogo per reperire e verificare in maniera corretta tutti i dati relativi a involucri verticali, stratigrafie, infissi, impianti, etc. Per redigere l’APE è necessario effettuare un sopralluogo per indagare le caratteristiche geometriche, fisiche e impiantistiche dell’edificio oggetto della certificazione energetica.

Il sopralluogo, di solito, ha una durata di circa 30 minuti, variabili in base a superficie, complessità delle volumetrie e degli impianti, e altro. Prima di misurare le murature, le finestre e alcune distanze utili, si pongono alcune domande al proprietario o ad un suo rappresentante.
Le domande sono relativa a:

  • dati identificativi del proprietario e intestazione della fattura (nome, indirizzo, codice fiscale,etc)
  • numero di piani dell’immobile e numero di appartamenti
  • anno di costruzione dell’edificio (visionare vecchi rogiti o altri documenti)
  • ristrutturazioni che hanno modificato le prestazioni energetiche (cambio di infissi, posa di isolanti, etc)
  • eventuali fonti rinnovabili di energia che alimentano l’appartamento (es. solare termico)

Se il proprietario ne è in possesso, sarà molte utile visionare documenti relativi ad infissi, schede tecniche di pompe di calore, capitolati dei lavori ed altre informazioni relative alle caratteristiche “energetiche” dell’appartamento.

Richiedi l'Attestato APE

L'attestato di certificazione energetica APE, tutto incluso e senza sorprese
casa_n1.jpg
regexmedia.jpg
globo.jpg

Alcune aziende con cui abbiamo collaborato.